Ricerca generica nel portale
Ricerca attività per regione, provincia e per categorie
Cerca tra i prodotti dei marchi del settore
Cerca tra i prodotti
 

Pompa di calore

La pompa di calore: tipologie, funzionamento e manutenzione

pompa di calore La produzione di energia termica è necessaria per riscaldare i nostri ambienti e anche ovviamente per l'acqua calda sanitaria, una produzione che comporta un intenso dispendio energetico con ovvie ripercussioni negative sull'ambiente in cui viviamo e anche sulle nostre bollette. Negli ultimi anni sono nate però delle soluzioni a risparmio energetico che ci permettono di vivere quindi la produzione di energia termica a cuor leggero come ad esempio la pompa di calore.

La pompa di calore, cos'è e come funziona



La pompa di calore si basa sul circuito frigorifero. Il calore viene cioè sottratto da un ambiente dove la temperatura è piuttosto bassa, in questo caso l'ambiente esterno alla casa, per poi essere inserito in un ambiente che ha invece una temperatura più elevata, le stanze della casa oppure il serbatoio per la produzione di acqua calda. Il calore che viene sfruttato quindi per riscaldare la casa è un calore che è già presente in natura, un calore già disponibile, gratuito e rinnovabile. Le pompe di calore possono prendere il calore di cui hanno bisogno anche dalle falde acquifere oppure dalle acque dei fiumi e dei laghi.

Il risparmio energetico



La pompa di calore ha ovviamente bisogno dell'energia elettrica per funzionare, un consumo il suo che rimane comunque davvero molto basso. Come capire se la pompa di calore che si è deciso di acquistare permette un ottimo risparmio di energia? Basta controllare il C.O.P., il coefficiente cioè di prestazione che corrisponde al rapporto tra l'energia consumata dalla pompa di calore e quella invece prodotta. Non dobbiamo dimenticare poi che ogni pompa di calore oggi disponibile in commercio può anche essere connessa ad un impianto fotovoltaico che ne consente il corretto funzionamento per ottenere un casa davvero green e capace di generare energia pulita al cento per cento.

La pompa di calore anche in estate



Le pompe di calore di ultima generazione possono anche essere utilizzate per rinfrescare le nostre case, sono infatti in possesso di un inverter che consente di invertire il processo in modo che il calore presente all'interno della casa venga gettato all'esterno.

Le tipologie delle pompe di calore



pompa di calore In commercio sono oggi disponibili pompe di calore di piccola taglia che arrivano ad una potenza di circa 2kW in versione monoblocco oppure in versione split composta cioè da un'unità esterna e un'unità interna. Sono poi disponibili anche pompe di calore di media potenza che vanno da 10kW sino ad un massimo di 20kW. Anche in questo caso è possibile scegliere tra le versioni monoblocco oppure le versioni split. Le versioni split però non sono in possesso di una sola unità interna bensì di più unità messe in relazione tra loro. Sono poi infine disponibili anche versioni di grande potenza ideali per i condomini e per gli esercizi commerciali, impianti questi davvero molto complessi composti da unità monocondensanti esterne e da ventilconvettori interni. La scelta della taglia della pompa di calore dipende ovviamente dalla grandezza dell'ambiente che è necessario climatizzare o dalla portata dell'acqua calda di cui si ha bisogno.

La manutenzione della pompa di calore



Come ogni altra tipologia di apparecchio elettrico anche le pompe di calore hanno bisogno di una manutenzione periodica per fare in modo che il loro funzionamento possa essere sempre eccellente anno dopo anno. La manutenzione delle pompe di calore è piuttosto semplice, consiste infatti nella pulizia periodica delle componenti della pompa, dell'evaporatore quindi, del condensatore, dei filtri e del tubo di scarico. Si tratta di azioni davvero molto semplici, basta infatti seguire le indicazioni del libretto delle istruzioni per riuscire a metterle in atto in modo del tutto autonomo. C'è bisogno di rivolgersi ad un operatore specializzato quindi solo in caso di malfunzionamento.

La pompa di calore e le nuove tecnologie



Ovviamente con il passare degli anni la tecnologia delle pompe di calore è stata migliorata e le soluzioni che sono oggi disponibili sul mercato sono molto più all'avanguardia e capaci di rispondere ad ogni tipologia di esigenza.
La tecnologia delle pompe di calore è stata migliorata talmente tanto che oggi sono disponibili molti diversi modelli. Troviamo ad esempio le pompe che sono in grado di utilizzare come sorgente esterna semplicemente l'aria e altre che invece utilizzano sonde che vanno a recuperare il calore dal terreno oppure dalle falde acquifere sottostanti.
In base alla combinazione che utilizzano le pompe di calore possono essere del tipo:
- Aria-Aria;
- Aria-Acqua;
- Acqua-Acqua.


Tra questi modelli la pompa di calore aria-aria è senza ombra di dubbio quello più diffuso e utilizzato soprattutto qui da noi in Italia visto che le condizioni climatiche mediterranee del nostro territorio lo rendono il modello più efficiente. Non solo, si tratta anche del modello senza dubbio più economico e che permette di ottenere un risparmio energetico davvero eccellente. Dobbiamo ammettere che il modello di pompa di calore aria-aria ha però un elemento negativo che merita di essere preso in considerazione, quando infatti l'aria esterna diminuisce in modo intenso anche l'efficienza della pompa di calore potrebbe diminuire.

Si tratta quindi di apparecchi che non sono particolarmente adatti per le alte zone di montagna o in generale per tutti quei luoghi che vivono inverni particolarmente rigidi. In questi casi avere a disposizione l'acqua di falda, ma eventualmente anche l'acqua di un fiume o di un lago, ha senza dubbio dei vantaggi. Magari la potenza che la pompa di calore può raggiungere non è elevata come nei modelli aria-aria, ma è senza dubbio costante e non risente in modo particolare dei cambiamenti climatici.


RIMANI AGGIORNATO SULLE NOVITA' E TECNOLOGIE DELLE POMPE DI CALORE, CLICCA QUI!









Iscriviti alla newsletter

Iscriviti

Top
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito.
Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "OK".
Info OK