Ricerca generica nel portale
Ricerca attività per regione, provincia e per categorie
Cerca tra i prodotti dei marchi del settore
Cerca tra i prodotti
 

Raccordi e Collettori - C.Matic: i raccordi automatici di alta qualità

C.Matic: i raccordi automatici di alta qualità

raccordi automatici C.matic




C.Matic è un´azienda che nasce come produttrice di raccordi in ottone. Con il passare degli anni le nuove tecnologie e le innovazioni la portano a sviluppare un catalogo di raccordi molto più vasto, raccordi che sfruttano anche materiali diversi dall´ottone, migliori, senza dubbio più innovativi.


Le tre tipologie di raccordi automatici


C.Matic offre tre diverse tipologie di raccordi automatici. I raccordi in ottone nichelato sono la scelta ideale per ogni tipologia di impianto pneumatico e permettono di realizzare dei collegamenti davvero molto rapidi di tubi calibrati. Sono disponibili in una vasta gamma di diametri, pensate infatti che si va da un minimo di 3 mm di diametro ad un massimo di 14 mm. Le filettature sono disponibili sia coniche che cilindriche. I raccordi automatici in acciaio inossidabile sono indicati soprattutto per quegli impianti che devono lavorare in ambienti particolarmente corrosivi, ideali quindi ad esempio nell´industria chimica e in quella alimentare nonché in tutti gli impianti che devono convogliare fluidi particolarmente aggressivi. Anche in questo caso sono disponibili vari modelli con guarnizioni FPM. C.Matic offre infine i raccordi automatici in resina acetalica, un materiale questo che permette ai raccordi di diventare leggeri ma allo stesso tempo rigidi e resistenti. Sono una valida alternativa ai raccordi in ottone e sono perfetti per dare agli impianti una longeva vita. Andiamo a scoprire allora un po´ più nello specifico proprio quest´ultima categoria di raccordi.


I raccordi in resina acetalica serie MB


Questi raccordi sono realizzati in tecnopolimero, una resina acetalica che permette al raccordo di mantenere stabili le sue dimensioni, di non subire insomma alcun tipo di cambiamento durante lo sforzo. Questo materiale permette una grande resistenza all´usura e alla corrosione, materiale rigido ma allo stesso tempo, come abbiamo prima affermato, leggero. Questi raccordi permettono di effettuare dei collegamenti davvero molto veloci tra tubi in materiale plastico, collegamenti che possono essere inseriti senza difficoltà in ogni punto dell´impianto. I collegamenti possono avvenire in modo manuale anche senza utilizzare alcun tipo di utensile. Un collegamento così eccellente è reso possibile dalla presenza di una molletta d´aggraffaggio realizzata in resistenza acciaio inox e da un O´Ring.

Per avere maggiori informazioni consultate il sito internet cmatic.it.


Di seguito la tabella con le specifiche tecniche dei raccordi in resina acetalica di cui vi abbiamo appena parlato:


Tubi di collegamento consigliati

PA11, PA12, PA6, Poliuretano PU (98 Shore A).

Tolleranze accettabili sui tubi

+/– 0,05 mm fino a Ø 10 mm e +/– 0,1 mm da Ø 11 a Ø 15 mm

Temperatura di esercizio consigliata

-20°C÷70°C

Pressione consigliata

in funzione del tipo di tubo impiegato e comunque non deve mai superare i 15 bar

Tenuta al vuoto

fino a 750 mmHg



Keywords:

impianti pneumatici, C.Matic, raccordi in ottone nichelato, raccordi in ottone, raccordi automatici in acciaio inossidabile, raccordi automatici


Tag: C.Matic - raccordi
Presente nella categoria: Raccordi e Collettori


Ti è piaciuto questo articolo ?

Iscriviti subito alla nostra newsletter

Voglio iscrivermi

ARTICOLI CORRELATI - Potrebbe interessarti
CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti

Prodotti in primo piano

Scopri tutti i prodotti delle aziende iscritte al portale

SEPPELFRICKE SD

Riscaldamento - Riscaldamento a pavimento

Top
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito.
Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "OK".
Info OK