Ricerca generica nel portale
Ricerca attività per regione, provincia e per categorie
Cerca tra i prodotti dei marchi del settore
Cerca tra i prodotti
 

Idrico - Obbligo trattamento acqua calda

Obbligo trattamento acqua calda

Norma UNI sul trattamento dell´acqua calda sanitaria


Il trattamento dell’acqua è obbligatorio anche per l’impianto di produzione dell’acqua calda sanitaria?

Nel corso degli anni le disposizioni legislative in merito al trattamento dell’acqua negli impianti termici hanno subito diverse variazioni.

La norma di riferimento per il trattamento dell’acqua negli impianti termici ad uso civile è la UNI 8065:1989, e stabilisce le caratteristiche chimico-fisiche dell’acqua utilizzata durante l’esercizio dell’impianto di climatizzazione invernale e/o produzione acqua calda sanitaria (ACS).

La pubblicazione del D.M. 26 Giugno 2015, conosciuto come “Decreto edifici”, in vigore dal 1° Ottobre 2015, ha introdotto molti elementi di novità nel panorama legislativo, fra i quali dei nuovi requisiti minimi per gli impianti termici nuovi o “ristrutturati”.
Il punto 2.3 Comma 5 dell’allegato 1 prevede che il trattamento di condizionamento chimico dell’acqua utilizzata negli impianti termici per la climatizzazione invernale, con o senza produzione di acqua calda sanitaria, sia sempre obbligatorio.

Punto 2.3 Comma 5; allegato 1 al DM 26 Giugno 2015.
In relazione alla qualità dell’acqua utilizzata negli impianti termici per la climatizzazione invernale, con o senza produzione di acqua calda sanitaria, ferma restando l’applicazione della norma tecnica UNI 8065, è sempre obbligatorio un trattamento di condizionamento chimico. Per impianti di potenza termica del focolare maggiore di 100 kW e in presenza di acqua di alimentazione con durezza totale maggiore di 15 gradi francesi, è obbligatorio un trattamento di addolcimento dell’acqua di impianto. Per quanto riguarda i predetti trattamenti si fa riferimento alla norma tecnica UNI 8065.

Oltre al trattamento dell’acqua previsto per il circuito di riscaldamento è obbligatorio anche il trattamento per l’impianto di produzione dell’acqua calda sanitaria?

Con riferimento al documento “Chiarimenti in materia di efficienza energetica in edilizia” pubblicato dal Ministero dello Sviluppo Economico nel mese di agosto u.s, è possibile asserire che il trattamento dell´impianto di acqua calda sanitaria di cui al paragrafo
2.3, comma 5 dell’Allegato 1, è obbligatorio per gli impianti termici per la climatizzazione invernale, indipendentemente dal fatto che l’impianto produca o no acqua calda sanitaria.
Per gli impianti di climatizzazione invernale che producano anche acqua calda sanitaria, il trattamento è obbligatorio per entrambi i circuiti.

Tale trattamento è comunque consigliabile anche per gli impianti di sola produzione di acqua calda sanitaria.




Keywords:

trattamento acqua obbligatorio, acqua calda, trattamento acqua calda, normativa acqua calda, normativa uni acqua calda


Tag: acqua - normativa - uni
Presente nella categoria: Idrico


Ti è piaciuto questo articolo ?

Iscriviti subito alla nostra newsletter

Voglio iscrivermi

ARTICOLI CORRELATI - Potrebbe interessarti
CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti

Prodotti in primo piano

Scopri tutti i prodotti delle aziende iscritte al portale

PUCCIPLAST

Idraulica - Accessori Vari

Top
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito.
Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "OK".
Info OK