Ricerca generica nel portale
Ricerca attività per regione, provincia e per categorie
Cerca tra i prodotti dei marchi del settore
Cerca tra i prodotti
 

Rinnovabili - Apparecchi a biomassa normativa uni 10683 2012

Apparecchi a biomassa normativa uni 10683 2012

Apparecchi a biomassa normativa uni 10683 2012

L’idoneità dei locali di installazione nel caso di coesistenza di più apparecchi alimentati a biomassa

La norma di riferimento per valutare la coesistenza di due apparecchi a biomassa, nello stesso locale di installazione, è la UNI 10683:2012.

In particolare la norma UNI 10683:2012 definisce i requisiti di verifica, installazione, controllo e manutenzione di impianti di riscaldamenti e/o produzione di ACS e/o cottura dei cibi, di potenza termica nominale ≤ 35 kW, alimentati a legna o biocombustibili solidi.

In riferimento all’installazione con coesistenza di più apparecchi, la norma UNI 10683 indica che è possibile l’installazione di più apparecchi, anche alimentati con combustibili diversi, purché siano rispettate e valutate le seguenti disposizioni:
  •  l’idoneità del sistema di evacuazione dei fumi e la prova di accensione facendo funzionare contemporaneamente gli apparecchi nelle condizioni più gravose di esercizio
  • adeguate aperture di aerazione e/o ventilazione secondo le indicazioni del fabbricante di ogni singolo apparecchio
  • l’aerazione e/o ventilazione devono essere calcolate per garantire il funzionamento degli apparecchi contemporaneamente e nelle condizioni più gravose di esercizio

E’ vietata l’installazione:
  •  all’interno di locali con pericolo d’incendio, cioè nei locali in cui si svolge una delle attività definite dal DM 16/02/82 o è soggetto a specifica normativa di prevenzione incendi. Sono luoghi a rischio di incendio i garage, le autorimesse e i box auto.
  • all’interno di locali ad uso abitativo (ad eccezioni degli apparecchi di tipo stagno) nei quali:
     - siano presenti apparecchi a combustibile liquido che prelevano l’aria comburente nel locale in cui sono installati
     - siano presenti apparecchi a gas di tipo B in locali adiacenti o comunicanti a quello di installazione dell’apparecchio a biomassa
     - la depressione misurata in opera tra ambiente esterno e interno sia maggiore di 4 Pa

Gli apparecchi di tipo C possono essere installati senza alcuna limitazione, anche in presenza di apparecchi di tipo B.


Keywords:

apparecchi biomassa, uni 10683 2012, normativa 10683:2012, locale installazione apparecchi biomassa, news normativa


Tag: uni - normativa - news
Presente nella categoria: Rinnovabili


Ti è piaciuto questo articolo ?

Iscriviti subito alla nostra newsletter

Voglio iscrivermi

ARTICOLI CORRELATI - Potrebbe interessarti
CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti

Prodotti in primo piano

Scopri tutti i prodotti delle aziende iscritte al portale

Top
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito.
Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "OK".
Info OK