Ricerca generica nel portale
Ricerca attività per regione, provincia e per categorie
Cerca tra i prodotti dei marchi del settore
Cerca tra i prodotti
 

Varie - Fotovoltaico: alla scoperta delle norme dello Spalma Incentivi

Fotovoltaico: alla scoperta delle norme dello Spalma Incentivi

fotovoltaico


Via libera ai tre decreti attuativi delle norme Spalma Incentivi, norme che rientrano nel Decreto Competitività, e che permettono a coloro che sono in possesso di impianti fotovoltaici e di altre tipologie di impianti ad energie rinnovabili di rimodulare gli incentivi previsti.


Il primo decreto prende in considerazione la rimodulazione volontaria degli incentivi all´energia proveniente da altri fonti, non quindi dal fotovoltaico. Si tratta di un decreto importante per tutti coloro che stanno mettendo in atto delle opere di rifacimento oppure di ripotenziamento degli impianti. L´incentivo potrà essere prolungato per sette anni, ma avrà un valore più basso rispetto a quello attuale.


Il secondo decreto prende in considerazione invece gli impianti fotovoltaici. Garantisce un acconto al produttore del 90% mentre il saldo dovrà essere coperto entro 60 giorni dall´invio di tutte le informazioni necessarie sulla produzione effettiva dell´impianto. Ovviamente per far sì che queste operazioni vengano sempre condotte nel pieno rispetto della legge sono previsti controlli di vario genere direttamente dal GSE. Il terzo decreto infine prende in considerazione la rimodulazione degli impianti fotovoltaici con potenza superiore ai 200 Kw con un incentivo erogato in 20 anni.


Questa è la seconda delle tre opzioni tra cui gli operatori possono scegliere secondo il Decreto Competitività, operazioni su cui sino a questo momento aleggiava però un clima di incertezza e che finalmente invece sono diventate molto più chiare. Gli operatori possono infatti scegliere l´erogazione per 24 anni della tariffa, tariffa che dovrà ovviamente essere ricalcolata in base alle nuove percentuali di riduzione. Possono scegliere l´erogazione dell´incentivo in 20 anni oppure possono optare per una tariffa ridotta per 20 anni, riduzione questa che va in proporzione alla potenza dell´impianto. Gli operatori dovranno rendere nota al GSE la loro scelta entro il 30 novembre 2014.


Per consultare il testo del decreto, avere a disposizione tutte le informazioni necessarie e le tabelle relative ai coefficienti per la rimodulazione degli incentivi vi consigliamo di consultare direttamente la Gazzetta Ufficiale del 24 ottobre 2014.



Keywords:

decreto fotovoltaico, norme fotovoltaico, norme spalma incentivi, decreto competitività, nuove norme fotovoltaico, incentivi fotovoltaico, incentivi fotovoltaico ottobre 2014


Tag: fotovoltaico - leggi - incentivi
Presente nella categoria: Varie


Ti è piaciuto questo articolo ?

Iscriviti subito alla nostra newsletter

Voglio iscrivermi

ARTICOLI CORRELATI - Potrebbe interessarti
CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti

Prodotti in primo piano

Scopri tutti i prodotti delle aziende iscritte al portale

PUCCIPLAST

Idraulica - Cassette di Risciacquo

Top
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito.
Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "OK".
Info OK