Ricerca generica nel portale
Ricerca attività per regione, provincia e per categorie
Cerca tra i prodotti dei marchi del settore
Cerca tra i prodotti
 

Varie - Le semplificazioni per il fotovoltaico: bastano due click per l´installazione dei moduli

Le semplificazioni per il fotovoltaico: bastano due click per l´installazione dei moduli

semplificazioni per impianti fotovoltaici



Sino ad oggi le procedure amministrative e burocratiche per poter installare i pannelli fotovoltaici sui tetti delle nostre abitazioni erano da considerarsi piuttosto lunghe e complesse. Questo dettaglio, apparentemente di poca importanza, è stato negli anni un vero e proprio freno per il mercato del fotovoltaico italiano, in molti infatti hanno rinunciato all´installazione dei pannelli proprio a causa delle troppe carte da firmare e dei lunghi tempi di attesa. 
Per molte persone insomma non valeva davvero la pena di scontrarsi con i problemi dell´amministrazione italiana ed ecco che rinunciavano del tutto ad ottenere il tanto desiderato impianto a risparmio energetico. Per fortuna adesso la situazione è cambiata. 
Il ministero dello sviluppo economico ha infatti deciso di ridurre la burocrazia per i piccoli impianti, per quegli impianti destinati quindi soprattutto al settore residenziale, con una potenza nominale inferiore o pari a 20 kW, sia per gli impianti posizionati sopra al tetto che per quelli integrati nell´edificio.

Il decreto che il ministro Federica Guidi ha da poco firmato rientra nel "Taglia bollette" e permette di realizzare, connettere e mettere in esercizio gli impianti fotovoltaici di piccole dimensioni in appena due click.
L´utente che desidera installare l´impianto fotovoltaico avrà a sua disposizione un´apposita interfaccia informatica attraverso la quale gestire l´intero iter

Dovrà prima di tutto comunicare l´inizio dei lavori per la realizzazione dell´impianto e dare in seguito un´ulteriore comunicazione relativa alla fine dei lavori.
Ovviamente verranno richieste all´utente alcune informazioni, ma si tratterà di pochi dati soltanto. Dopo aver inviato il modello unico il gestore di rete inoltre interagirà direttamente con il Gse, con il Terna e con il Comune, cosa questa che sino ad oggi invece spettava all´utente finale.

Massima semplificazione possibile insomma per il settore del fotovoltaico, semplificazione che siamo sicuri riuscirà a dare nuovo slancio a questo settore. Coloro che avevano paura di una burocrazia difficile, piena di ostacoli e davvero molto lunga riusciranno infatti a superare tutte le loro remore e potranno investire finalmente in questo settore così eccezionale, un settore che permette alle famiglie di vivere in modo sostenibile e soprattutto di ottenere un risparmio economico davvero intenso.


Keywords:

decreto Federica Guidi, decreto taglia bollette, semplificazione impianto fotovoltaico, burocrazia fotovoltaico


Tag: Legge - news - fotovoltaico
Presente nella categoria: Varie


Ti è piaciuto questo articolo ?

Iscriviti subito alla nostra newsletter

Voglio iscrivermi

ARTICOLI CORRELATI - Potrebbe interessarti
CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti

Prodotti in primo piano

Scopri tutti i prodotti delle aziende iscritte al portale

SYSTERM

Raccorderia e Valvolame - Raccordi

Top
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito.
Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "OK".
Info OK